Dalla scienza alla storia torna in scena il Festival Rinascimento Culturale

Il Giornale di Brescia 05 settembre 2018

 Il Festival «Rinascimento culturale» riparte dal 12 al 23 settembre tra Brescia, Palazzo -lo sull’Oglio, Capriolo, ed Erbusco: nove incontri dedicati a storia, filosofia, scienza e innovazione. Ideato dall’omonima associazione, sotto la direzione artistica di Alberto Albertini e quella organizzativa di Fabio Piova-nelli, la quinta edizione del festival è stata presentata ieri, martedì, a Erbusco. «Vogliamo – ha spiegato Alber- to Albertini – offrire cultura e stimolare elementi, portando in Franciacorta alcune delle più illustri personalità del nostro tempo, in sinergia con il territorio. Due, infatti, le collaborazioni: la Microeditoria di Chiari e l’associazione II Sorriso di Barbara», sodalizio nato per ricordare l’insegnante Barbara Ferrari Fiora. Il programma prevede cinque serate dedicate alla storia con il divulgatore e storico Alessandro Barbero (21 settembre a Pa-lazzolo, sabato 22 e domenica a Erbusco) su Caporetto e la Prima guerra mondiale; Maria Tilde Bettetini – storica e filoso- fa – e lo storico Andrea Gambe-rini ( 19 e 20 settembre, a Erbusco) sul Medioevo. Di filosofia parlerà, il 12, Emanuele Severino («Sulla libertà», a Palazzo-Io). Il 14, a Capriolo, spazio alnter-net con i ricercatori Cnr, Laura Abba e Stefano Trumpy. Infine il 18 settembre, con due appuntamenti: al Santa Giulia di Brescia l’immunologo Alberto Mantovani, a Capriolo invece il filosofo della scienza Telmo Pievani. Inizio alle 20.45 (tranne Mantovani, alle 18.30) e ingresso libero. Info: www.rina-scimentoculturale.it o l’omonima pagina Facebook. //

Giornale-di-Brescia-05-settembre-2018.pdf


Torna alla lista